IL FRESCO CARNI DOCK

MISSION

Scopri tutti i tagli
VAI ALLA PAGINA

Produttore

L’azienda affonda le proprie radici in una tradizione di famiglia nell’allevamento dei suini pesanti e, a partire dagli anni sessanta, nella loro macellazione. L’attuale conformazione societaria Carni Dock® nascono nel 1990, quando le famiglie Allasia e Rubiano si uniscono. Pierino Rubiano il presidente e Luigi Allasia, l’amministratore delegato, sono la terza generazione di allevatori, macellatori ed a oggi stagionatori.
Nell’ottica di valorizzare i prodotti stagionati a marchio CARNI DOCK® nasce LA SALUMERIA GRAN DOCK®: brand aziendale dedicato ai prodotti di salumeria.
Sotto questa etichetta si raccolgono tutti i principali prodotti stagionati: il Prosciutto di Parma, il Prosciutto di San Daniele, Litalo, Piemoncrudo®e Peo®. Oltre a questi ci sono le specialità originali quali Lonzaola®, Lonzardock®, la Baroletta™ e il Crintunè®.

Punti di forza

La carne italiana è di sicura qualità e quella cuneese rappresenta un’eccellenza. La provincia di Cuneo rappresenta, a livello nazionale, una delle aree più importanti per la zootecnica, per la macellazione, la trasformazione della carne

  • Regole ferree, disciplinari di filiera decisamente più rigidi rispetto ad altri Paesi
  • un sistema di controlli agroalimentari tra i più qualificati ed evoluti d’Europa
  • una cultura alimentare che si tramanda da secoli
  • un sistema di rintracciabilità garantito dalla legislazione vigente e da certificazioni volontarie
Le Dop e le produzioni tradizionali cuneesi rappresentano infatti la garanzia di una filiera produttiva, dall’allevamento al prodotto finito, totalmente tracciata e controllata, una provenienza certa delle materie prime, oltre al metodo di produzione e al territorio di produzione. La Provincia Granda può vantare produzioni basate sulla storicità che si tramandano da anni e osservano regole precise, sottostando a disciplinari molto rigidi. Il successo dei salumi italiani è dato proprio dalla sapienza dei produttori che hanno introdotto con maestria tecnologie moderne senza snaturare i processi tradizionali di produzione. La tradizione e la qualità dei salumi italiani è riconosciuta non solo dai consumatori ma anche dall’Europa con ben 40 salumi che hanno la denominazione di origine: l’Italia da sola detiene un terzo del patrimonio europeo dei prodotti tipici a base di carne.
La qualità, però, è possibile solo se viene garantita la sicurezza degli alimenti e in questo il nostro Paese non ha nulla da invidiare alle altre nazioni. È bene ricordare, infatti, che il sistema sanitario italiano è uno dei più efficienti a livello mondiale riconosciuto come eccellenza in Europa. Come sottolinea il documento “Clessidra ambientale”, proposta dal progetto “Carni Sostenibili”, quasi il 100% dei controlli effettuati sulle carni e sui salumi consumati in Italia dimostra la conformità ai requisiti di legge, con particolare attenzione al benessere animale che, oltre ad essere importante per motivi etici, garantisce il presidio della sicurezza alimentare e la qualità delle carni. L’efficacia dei controlli, poi, è rafforzata dalla rintracciabilità che permette di ricostruire e seguire a ritroso l’intero percorso di un alimento, dalla produzione agricola fino alla nostra tavola. La qualità è garantita da verificare che non riguardano solo il prodotto finito ma che comprendono sia gli alimenti direttamente consumati dalle persone, sia i mangimi utilizzati nella catena alimentare degli animali allevati. Le proteine di origine animale, in questo contesto, sono indubbiamente uno dei segreti del vivere bene: non a caso la “dieta mediterranea”, che raccomanda di variare, moderare i consumi ma non dimenticare nessun nutriente, rappresenta uno dei modelli alimentari più equilibrati e bilanciati. Tra i banchi di un supermercato o dal macellaio di fiducia l’importante, quindi, è scegliere la qualità, sempre e ricordare che non tutte le carni sono uguali. Quelle italiane, però, sono di certificata qualità ed è per questo motivo che CARNI DOCK per i suoi tagli freschi sceglie solo materie prime Italiane e Piemontesi.

News & Eventi

CARNEROSSA.INFO: IL NUOVO SITO DI ISMEA PROMOSSO DAL MIPAAF

per contrastare la proliferazione di notizie non corrette (o false) presenti sul web, e ripristinareun’informazione basata su dati scientifici riguardo ai prodotti di origine animale, è appena stato pubblicatoil sito www.carnerossa.info.Il sito nasce da un progetto del MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali),per iniziativa di ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare), con l’obiettivo di informarecorrettamente il consumatore e di favorire la filiera delle carni, una delle eccellenze del Made in Italy.I contenuti del sito sono curati dal Comitato ...


Leggi tutto

CENA DIECI MANI -LE LANGHE ED IL TARTUFO

Nella splendida cornice del resort BOSCARETO , 5 grandi chef hanno preparato piatti a base di tartufo .Come entrè sono stati servite le eccellenze locali tra cui il prosciutto ...

RIVISTA OGGI USCITA RICETTA DI VISSANI

Lo chef Vissani pubblica un bell'articolo sulla rivista OGGI parlando del prosciutto Crudo di ...

PRANZO ASSOCIAZIONE PROVINCIALI MACELLAI TORINO 2016

Continua la collaborazione con l'associazione macellai Torino , con la presenza del prosciutto Crudo di Cuneo nella degustazione durante il pranzo degli ...